Superbimbo e il clochard

Nel piazzale del supermercato incontrano il sempiterno Mauro P., noto clochard-per-scelta e beone del paese. Guercio da un occhio, arruffato, sporco e maleodorante, è però un buono, non ha mai alzato un dito contro nessuno e pare amare i bambini.

Sta di fatto che per qualche insondabile ragione i miei amano lui.

Superbimbo si stacca dal gruppo degli altri due maschi e si pianta proprio di fronte all’uomo, che da seduto risulta essere alla stessa altezza del bambino.
‘Cosa bevi?’
‘Gazzosa’, Mauro prova una sorta di pudore nei confronti degli infanti, evidentemente. Ma non sa chi si trova di fronte.

Si fissano in silenzio per qualche istante, Superbimbo ha una vaga aria di sfida addosso, pugni appoggiati sui fianchi. Fino al momento in cui non proferisce la sentenza:

‘Seeeeee, quella è bi [ɾ] a. Come quella della mamma’.

Ora, io mi chiedo perché debbano sempre aggiungere approfondimenti non richiesti ad una constatazione di fatto.
In ogni caso, siamo a cavallo.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , ,

4 thoughts on “Superbimbo e il clochard

  1. grimilde79 ha detto:

    La prossima volta tu digli che stai bevendo la gazzosa 😀
    (FrencyMammaStrega dal nuovo blog dieta :))

  2. federica ha detto:

    AH! Non lo freghi proprio questo superbimbo. Però quant’è bella e spiazzante la sincerità dei bimbi? sincerità punto e basta senza giudizi di nessun genere.
    ti abbraccio dopo taaanto tempo
    Lafede

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: