Del correre

ieri ho corso. ho iniziato scaldando i muscoli la notte precedente, tentando di coinvogerli tutti e la mattina dopo ho mosso i primi passi in solitaria. il traguardo l’ho raggiunto, invece, in gruppo. paradossale? la logica vorrebbe il contrario? non in questo caso.

ieri ho vissuto la mia prima giornata da fundraiser ed è stata un’emozione che non riesco a disegnare con le parole. il cuore batteva forte, il fiato corto, le aspettative che crescevano, sorpresa!, non tanto rispetto alla somma di denaro che avrei voluto aiutare a raccogliere, bensì rispetto alla penetrazione dell’informazione: leggere nomi sconosciuti che accennavano ai “nostri” bambini, che mandavano loro un pensiero, mi ha riempito l’anima.

un amico triatleta ha scritto: “C’è chi per fare l’Ironman nuota, pedala e corre e c’è invece chi si ritrova a doverlo fare subendo un trapianto di fegato ad una età nella quale, i suoi unici pensieri dovrebbero essere quelli di giocare e divertirsi. Non certo di sopravvivere”. già.

il mio eccezionale coach ha deciso di affiancarmi subito, non poteva lasciarmi sola alla prima uscita, ché lui corre per davvero. sul tragitto abbiamo incontrato tanta gente, chi salutava, chi rassicurava, chi incitava, chi si è messo a correre con noi.
e siamo arrivati allo scoccare della mezzanotte felici come bambini.

oggi mi sento ancora intorpidita, quasi ebbra.
non riesco a smettere di pensare ai piccoli in attesa.
vorrei che il mio messaggio potesse arrivare ai loro papà e mamme: ho imparato che è questione di resilienza. accasciatevi se serve, provate a continuare a respirare se il fiato vi è venuto improvvisamente meno, disperatevi perché è impossibile non farlo. è come trovarsi a correre la maratona senza essere allenati: si rischia il collasso. ma tenete duro. il gruppo sarà lì con voi.

spero di poter raccogliere qui, da parte di altri “runners dell’attesa”, l’incoraggiamento per questi genitori e per i loro bambini sorridenti.

presto pubblicheremo i risultati della campagna di ieri.
grazie agli amici di www.1caffe.org per averci dato l’occasione (loro corrono tutti i giorni e per tanti!) e grazie a chi ci ha creduto. a più tardi con i dati seri.

Advertisements
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , ,

2 thoughts on “Del correre

  1. stravagaria ha detto:

    Scommetto che la prossima volta la condivisione sarà ancora maggiore! Un abbraccio, Viv

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: